Sicilia - La principessa d'Oriente

22SICI

Nuovo prodotto

65,00 €

Cosa troverai in questa Box?

  •          Passuli Passito di Nero D’Avola – Cantina Arfò
  •          Torrone all’Arancia 150g – Fiasconaro
  •          Busiate corte varietà Russello 500g – Pastificio Minardo
  •          Ciliegino Secco 100g – Di Fede
  •          Capuliato sott’olio 300g – Di Fede
  •          Crema di Broccoli e Anacardi 180g – Di Fede
  •          Paté di Finocchietto Selvatico 180g – Di Fede

Maggiori dettagli

Questa box vi racconta una leggenda di tutta l'Isola...

La principessa venuta dall'Oriente

Sicilia era la principessa del Libano e viveva felice nel suo regno con i suoi genitori; ma un giorno un oracolo disse che se la principessa non avesse lasciato il paese all’età dei 15 anni, sarebbe stata divorata da un mostro, il Greco-Levante. Così, al compimento del quindicesimo anno di età, il re e la regina mandarono via Sicilia con una barca, al largo del Mediterraneo. Qui la ragazza trascorse tre mesi, e non vedendo mai terra, cominciò ad accettare l’idea di morire. Ma proprio quando il peggio stava per compiersi, i venti la spinsero verso una terra rigogliosa, luminosa e piena di fiori e frutti. La ragazza esultò di gioia, ma la felicità durò poco; l’isola era deserta. Ma all’improvviso apparve un giovane ragazzo che le rivelò cosa fosse accaduto: gli abitanti originari erano tutti morti di peste, ma gli dei volevano creare una nuova stirpe su questa terra così ricca e meravigliosa. E loro due erano i prescelti per compiere la volontà divina. Così i due si amarono e diedero vita alle prime generazioni siciliane, e il territorio prende il nome proprio da colei che con il suo grembo riportò vita su quest’isola. Questa leggenda è una variante di quella greca di Egesta, troiana che per salvarsi dal mostro marino inviato da Nettuno, si imbarcò e approdò in Sicilia, dove sposò il dio Crimiso. Dall’unione nacquero Eolo e Egeste, fondatore di Segesta.

16 altri prodotti nella stessa categoria